Durometro per prove Rockwell, Brinell, Vickers e su materie plastiche

 

Prove Rockwell, Brinell e Vickers
Ciclo di prova completamente automatico, con lettura diretta dell'impronta
Cella di carico con controllo elettronico in Closed Loop
 

 


 

 
VOLANTINO E BASE DI APPOGGIO
 
La versione “AX 4.PD” dispone di un comodo volantino e un’ampia e resistente base di appoggio, i due elementi combinati insieme permettono di migliorare l’operatività dello strumento e di sostenere anche i campioni più complessi ed ingombranti. Inoltre, si rivela un ottimo piano di lavoro per prove su campioni di piccole dimensioni
 
BLOCCAGGIO PEZZI INGOMBRANTI ED IRREGOLARI
Grazie alla cappa pressapezzo e al penetratore con corsa verticale di 20 mm, il durometro segue il pezzo anche nel caso di flessioni strutturali con il sistema di autocompensazione. La cappa pressapezzo esercita una pressione costante, evitando eventuali spostamenti del campione e possibili cedimenti strutturali durante la prova. La testa non perde mai il contatto con la superficie: ciò rende possibile la misura di campioni instabili, sporchi o oleosi ed elimina tempi e costi relativi a supporti esterni aggiuntivi, necessari per reggere pezzi ingombranti.
 
TORRETTA ROTANTE MOTORIZZATA
 
Torretta rotante motorizzata con due posizioni per penetratore ed obbiettivo.
Rotazione automatica durante il ciclo di prova
.
 

 


 

Pochi semplici passaggi per eseguire la prova! 

 
Posizionare il campione da provare sulla base d’appoggio
 
Premere il pulsante START 
 
Il valore di durezza compare automaticamente sul monitor touchscreen
 
 

 


 

AX/PD è dotato di un comodo ed ergonomico pannello elettronico frontale touchscreen da 15” , concepito per facilitare l’utilizzatore finale: è intuitivo e di semplice utilizzo, con un software integrato che permette di soddisfare le necessità degli utenti più esperti.

 

Software Durometro per visualizzazione dati di prova

 

 

 
ESPORTAZIONE DATI
 
Tutti i modelli AX/PD offrono ampie possibilità di output e backup dei dati. Oltre a memorizzare i risultati,  tutti i dati raccolti durante il test possono anche essere salvati come file in formato .pdf o .xls (Excel) a seconda del formato necessario per ulteriori elaborazioni
 
STAMPA REPORT
 
Una caratteristica standard dello strumento AX/PD è la possibilità di creare e stampare (attraverso qualsiasi stampante collegata al sistema) report di prova personalizzati con logo e dati aziendali, valori e commenti
 
BARCODE SCANNER
 
Grazie all’uscita USB presente sullo strumento, è possibile collegare un lettore di codici che permette all’utente di scansionare qualsiasi codice a barre presente sui vari campioni di prova. Una volta caricato il codice è possibile realizzare fogli di prova specifici del singolo particolare. Ciò ridurrà il margine di errore quasi a zero e renderà facilmente disponibili tutte le informazioni relative al prodotto